TUTTE LE NEWS

 
RITARGATURA OBBLIGATORIA CICLOMOTORI

 

Entro il 13 febbraio 2012, i ciclomotori ancora muniti di contrassegno di identificazione (cd. targhino) e certificato di idoneità tecnica devono essere muniti, per poter circolare su strada, delle targhe e del certificato di circolazione previsti dall’art. 97 del codice della strada.

Il Decreto Infrastrutture e Trasporti del 2 febbraio 2011 sulla ritargatura dei ciclomotori stabilisce il seguente calendario a partire dal 2/4/2011 (data di pubblicazione sulla G.U. n. 76) e con riferimento all'inizio della sequenza numerica del contrassegno stesso e con l'ulteriore criterio della sequenza alfanumerica per la scadenza a 240 giorni:

- entro il 1 giugno 2011 (60 giorni dalla pubblicazione) per i contrassegni "0", "1" e "2"
- entro il 31 agosto 2011 (120 giorni dalla pubblicazione) per i contrassegni "3", "4" e "5"
- entro il 30 ottobre 2011 (180 giorni dalla pubblicazione) per i contrassegni "6", "7" e "8"
- entro il 29 dicembre 2011 (240 giorni dalla pubblicazione) e, comunque, non oltre il 12 febbraio 2012 per i contrassegni "9" e per quelli la cui sequenza alfa numerica comincia con la lettera A.

Si fa presente che l'indicata ultima data del 12 febbraio 2012 dovrebbe essere da confermare, in quanto potrebbe essere il 13 febbraio 2012.
In ogni caso la sanzione di Euro 389 per mancata ritargatura, ai sensi del comma 3 dell'art.14 della legge 120/2010 si applicherà solo dopo la richiamata ultima data, ancorché siano state oltrepassate le specifiche scadenze del 1 giugno 2011, del 31 agosto 2011, del 30 ottobre 2011 e, come già riportato, del 29 dicembre 2011.

   

TRAVERSETOLO via F.lli Cantini 75/C - 43029 Traversetolo PR - Tel.: +39 0521 844422 - Fax.: +39 0521 844422 - autoeuropea@libero.it
LANGHIRANO P.le Corridoni 4/A - 43013 Langhirano PR - Tel.: +39 0521 852733 - Fax.: +39 0521 852733 - europea.langhirano@libero.it