In che modo vengono persi i punti

ll punteggio di ciascun conducente subisce riduzioni ad ogni comunicazione relativa alle violazioni che prevedono decurtazione di punteggio, come descritti nella tabella. Il punteggio previsto per ciascuna violazione è indicato nel verbale di contestazione. Quando la decurtazione viene annotata nell'archivio nazionale degli abilitati alla guida, l'utente riceve al proprio domicilio una comunicazione della avvenuta decurtazione.

E se si commettono più violazioni contemporaneamente?
Qualora vengano accertate contemporaneamente più violazioni per le quali è prevista la decurtazione di punteggio e nessuna sanzione accessoria di sospensione o di revoca della patente, dovranno essere detratti al massimo 15 punti.

Se si perdono in parte o tutti i punti?
Qualora, dal 13 agosto 2010, venga commessa un'infrazione da almeno 5 punti, cui seguano, nell'arco di successivi 12 mesi, altre due violazioni da almeno 5 punti ciascuna, è prevista la revisione della patente di guida.
Alla perdita totale del punteggio non consegue la sospensione immediata della patente di guida ma la sua revisione
La revisione della patente deve essere effettuata entro 30 giorni dal momento in cui perviene la comunicazione che la dispone. Durante questo periodo il conducente può continuare a circolare.

 

 

 

 

RECUPERO PUNTI PATENTE


Corsi

Per iscriversi al corso é necessaria la lettera di comunicazione originale del Dipartimento Trasporti Terrestri che comunica la perdita di punteggio e che attesti almeno 1 punto residuo.

Tipologiqa dei corsi di recupero:

Corso recupero 6 punti - Per i titolari di patente di guida della sottocategoria A1 e delle categorie A, B, B+E

  • punti recuperabili: 6
  • durata corso: 12 ore entro due settimane consecutive
  • durata max lezioni: 2 ore giornaliere
  • partecipanti ammessi: 25
  • max assenze consentite: 4 ore (*)

I titolari di cap o di patenti di categoria superiore possono partecipare solo al corso per il recupero di 9 punti.

Corso recupero 9 punti - Per i titolari di patente di guida delle categorie C, C+E, D, D+E e certificato di abilitazione professionale del tipo KA e KB

  • punti recuperabili: 9
  • durata corso: 18 ore entro quattro settimane consecutive
  • durata max lezioni: 2 ore giornaliere
  • partecipanti ammessi: 25
  • max assenze consentite: 6 ore (*)

Corso recupero 9 punti - Per i titolari di certificato di abilitazione professionale del tipo CQC e CAP B

  • punti recuperabili: 9
  • durata corso: 20 ore entro quattro settimane consecutive
  • durata max lezioni: 2 ore giornaliere
  • partecipanti ammessi: 25
  • max assenze consentite: 6 ore (*)

(*) Le ore di assenza possono essere recuperate a seguire nel corso stesso. In caso di maggiori assenze il corso va ripetuto. Il partecipante, come da decreto, viene considerato assente dopo 15 minuti dall'inizio della lezione.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza che certifica il recupero dei punti.
Il reintegro dei punti decorrerà dalla data di rilascio dell'attestazione di frequenza del corso.
Qualora il Centro Elaborazione Dati dei Dipartimento Terrestri ricevesse, in data anteriore a quella dell'attestato di frequenza del corso, la comunicazione di perdita totale del punteggio residuo, il conducente non potrà godere dei benefici del corso stesso e, quindi, dovrà sottoporsi ad esame di revisione.

 

Programma per il recupero di 6 punti
patente di guida delle categorie A1
, A, B, B+E

Il programma del corso, per il recupero di sei punti (12 ore) comprende le seguenti materie:

  • a) segnaletica stradale (1 ora)
  • b) norme di comportamento sulla strada (4 ore)
  • c) cause degli incidenti stradali (2 ore)
  • d) stato psicofisico dei conducenti, con particolare riguardo all'abuso di alcool o droghe (2 ore)
  • e) nozioni di responsabilità civile e penale, omissione di soccorso (1 ora)
  • f) disposizioni sanzionatorie (1 ora)
  • g) elementi del veicolo rilevanti ai fini della sicurezza stradale (1 ora).

 

Programma per il recupero di 9 punti
patente di guida delle categorie C, C+E, D, D+E, KA, KB

Il programma del corso per il recupero di nove punti (18 ore) comprende le seguenti materie:

  • a) segnaletica stradale (1 ora)
  • b) norme di comportamento sulla strada (4 ore)
  • c) cause degli incidenti stradali (2 ore)
  • d) stato psicofisico dei conducenti, con particolare riguardo all'abuso di alcool o droghe (2 ore)
  • e) nozioni di responsabilità civile e penale, omissione di soccorso (1 ora)
  • f) disposizioni sanzionatorie (2 ore)
  • g) responsabilità del trasporto pubblico di persone (2 ore)
  • h) responsabilità del trasporto pubblico di cose (2 ore)
  • i) elementi del veicolo rilevanti ai fini della sicurezza stradale (2 ore).

 

Programma per il recupero di 9 punti
per decurtazione punti su CQC e CAP B

Il programma del corso per il recupero di nove punti (20 ore) comprende le seguenti materie:

  • a) segnaletica stradale (1 ora)
  • b) norme di comportamento sulla strada (4 ore)
  • c) cause degli incidenti stradali (2 ore)
  • d) stato psicofisico dei conducenti, con particolare riguardo all'abuso di alcool o droghe (2 ore)
  • e) nozioni di responsabilità civile e penale, omissione di soccorso (1 ora)
  • f) disposizioni sanzionatorie (2 ore)
  • g) responsabilità del trasporto pubblico di persone (2 ore)
  • h) responsabilità del trasporto pubblico di cose (2 ore)
  • i) elementi del veicolo rilevanti ai fini della sicurezza stradale (2 ore)
  • l) tempi di guida e di riposo dei conducenti professionali (1 ora)
  • m) malattie professionali connesse all'attività dei conducenti (1 ora)



 

Come si controlla il "saldo" punti

Il titolare può controllare in tempo reale lo stato della propria patente presso l'anagrafe nazionale degli abilitati alla guida, utilizzando il portale dell'automobilista.
Su questo portale il Ministero dei Trasportii ha attivato il servizio online di verifica del saldo dei punti sulla propria patente di guida: occorre semplicemente iscriversi al sito seguendo le istruzioni presenti sulla home page.
E' possibile utilizzare anche l'utenza telefonica 848782782, ma attenzione non è un numero verde. La telefonata può essere effettuata solo da apparecchio fisso ed ha il costo di una chiamata urbana secondo le tariffe del proprio gestore telefonico.

Come si recupera il punteggio

La mancanza di decurtazioni dei punti, per il periodo di due anni consecutivi, determina la nuova attribuzione del completo punteggio iniziale. Per i titolari di patente che per almeno due anni hanno mantenuto 20 punti è previsto l'accreditamento di 2 punti fino a raggiungere il tetto massimo complessivo di 30 punti.

Dal 13 agosto 2010 per i patentati da meno di tre anni è stato introdotto un ulteriore meccanismo premiale: nel caso non vengano commesse violazioni che prevedono decurtazione di punti verrà attribuito sul loro titolo di guida un punto ogni anno, fino ad un massimo di tre.

Il punteggio perso può essere recuperato frequentando anche dei corsi specifici , con obbligo di esame finale, presso le autoscuole o presso gli altri soggetti autorizzati dal Ministero dei Trasporti.

 

Decurtazione di punti neopatentati

Secondo quanto previsto dall'art.126-bis c.d.s. il titolare di patente da meno di tre anni vede raddoppiata la quantità di punti sottratta in relazione all'infrazione commessa. Così per il passggio con il semaforo rosso è prevista la perdita di 6, che diventano 12 se l'infrazione è commessa da un conducente in possesso della patente da meno di tre anni.

Dal 13 agosto 2010 è stato introdotto un nuovo meccanismo premiale: nel caso in cui il neopatentato non commetta violazioni che prevedono decurtazione di punti, verrà attribuito sulla sua patente di guida un punto ogni anno, fino ad un massimo di tre.

 

 

Seguici su Facebook

TRAVERSETOLO via F.lli Cantini 75/C - 43029 Traversetolo PR - Tel.: +39 0521 844422 - Fax.: +39 0521 844422 - autoeuropea@libero.it
LANGHIRANO P.le Corridoni 4/A - 43013 Langhirano PR - Tel.: +39 0521 852733 - Fax.: +39 0521 852733 - europea.langhirano@libero.it